Impegno

Responsabilità

Da sempre crediamo nella ricerca e nell'innovazione tecnologica come motori di mercato.

Abbiamo partecipato ad alcuni dei più interessanti
ed impegnativi progetti nel territorio, che consideriamo
la nostra prima casa, contribuendo in maniera considerevole alla realizzazione di significativi
punti di riferimento dell’ingegneria civile e industriale.

FIDUCIA

Prendersi le responsabilità significa anche rispettare i tempi di consegna e gli alti standard qualitativi.

VISIONE

Accrescere il sapere di una azienda e seguire costantemente le innovazioni porta ad avere capacità tecnico-ingegneristiche che guardano al futuro, in un’ottica di impegno costante verso i clienti.

CAPACITÀ

Ascoltare, immaginare, interpretare e realizzare i desideri dei committenti. Anche in situazioni di lunga durata dei cantieri cerchiamo di garantire una gestione accurata e puntuale del lavoro.

Il rapporto tra Blue Shark e il suo territorio di appartenenza è un'autentica vocazione che negli anni ha generato felici incontri dai valori duplici, economici e sociali.

Abbiamo realizzato tre dei più importanti centri sportivi della Sardegna
del Sud: la "Sardegna Arena", il “Centro Sportivo Tribune” e il “Terrapieno”.
Il primo, uno stadio moderno, accogliente, con soluzioni innovative, realizzato nel parcheggio del vecchio Sant’Elia. Il secondo, una palestra all'interno dello storico stadio Amsicora, sotto la tribuna nord, che comprende più di 30 attività tra fitness e corsi e con la nuova piscina soddisfa davvero le esigenze di tutti.
Il terzo progetto, invece, è dedicato alle attività di gruppo: campi da calcio,
da basket, arrampicata sportiva e molto altro.

BLUE SHARK PER IL SOCIALE

In Blue Shark le attività di Corporate e Social Responsibility sono promosse, favorite e realizzate da un gruppo di colleghi-volontari che si occupano principalmente, anche in orario di lavoro, di attività solidali svolte a favore
di diverse Onlus operanti principalmente in Africa e finalizzate alla costruzione
di infrastrutture come scuole, ospedali, pozzi in ambienti poveri e disagiati.

IN VIA DI CONCLUSIONE IL PROGETTO DI RICERCA E SVILUPPO “CONCENTRATORE VACUUM AD ALTA EFFICIENZA”

 

Il progetto consiste nel rendere possibile l'utilizzo dei cascami termici industriali bassa temperatura delle malterie -non facilmente utilizzabili- per utilizzarli al servizio di un innovativo processo di essiccamento del malto con reattore sottovuoto. Il basso riscaldamento della materia prima si combina e si somma all’effetto del vuoto che va a ridurre la temperatura di ebollizione dell’acqua consentendone l’allontanamento dalla massa. In questo modo non solo si evitano le alte temperature oggi indispensabili, ma è possibile anche recuperare l'acqua di condensazione con un duplice effetto di sostenibilità ambientale.

Scarica la locandina con le informazioni